Prima raccolta il 7 Agosto, figlio di un diradamento del 30 Giugno. Cambio di temperatura nella prima settimana di Agosto, uva raccolta più matura del solito. Seconda raccolta l’11 Agosto. Terza raccolata il 25 Agosto. Blend tra le vasche a fine Ottobre. Affinamento in vasche di cemento. sulle fecce bianche da Novembre a Gennaio a 10 gradi di temperatura. A Dicembre temperatura a 5 gradi, fino all’imbottigliamento.Alcool 13 gradi, acidità 5.10 e ph 3.24. Colore leggermente carico, con sfumature che tendono al verde. Profumi floreali di primavera e melone bianco. Gusto di frutta fresca e citronella. Sensazioni di freschezza. Sapido che ti invoglia al secondo bicchiere. L’etichetta si fonde col il vino in un unico dialogo. La temperatura di servizio consigliata è di 11 gradi. Da bere per i prossimi 3 anni, mantenendo le stesse caratteristiche. 

Prima raccolta il 7 Agosto, figlio di un diradamento del 30 Giugno. Cambio di temperatura nella prima settimana di Agosto, uva raccolta più matura del solito. Seconda raccolta l’11 Agosto. Terza raccolata il 25 Agosto. Blend tra le vasche a fine Ottobre. Affinamento in vasche di cemento. sulle fecce bianche da Novembre a Gennaio a 10 gradi di temperatura. A Dicembre temperatura a 5 gradi, fino all’imbottigliamento.Alcool 13 gradi, acidità 5.10 e ph 3.24. Colore leggermente carico, con sfumature che tendono al verde. Profumi floreali di primavera e melone bianco. Gusto di frutta fresca e citronella. Sensazioni di freschezza. Sapido che ti invoglia al secondo bicchiere. L’etichetta si fonde col il vino in un unico dialogo. La temperatura di servizio consigliata è di 11 gradi. Da bere per i prossimi 3 anni, mantenendo le stesse caratteristiche. 

CARATTERISTICHE FISICHE ED ORGANOLETTICHE

Caratteristiche fisiche ed organolettiche

Colore: giallo paglierino chiaro con riflessi verdognoli.
Profumo: ricco, intenso, fruttato.

Temperatura Consigliata:

11°C

Abbinamenti Gastronomici:

antipasti leggeri e tutti i piatti a base di pesce e crostacei.

Dati tecnici

Vitigno:  Catarratto 87% – Inzolia 13%
Provenienza: Contrada Virzì, Monreale, Palermo

Foglio di Mappa 142
Esposizione: Nord-Ovest
Altimetria: 300 s.l.m.
Terreni: A granulometria sabbiosa-argillosa
Allevamento: Spalliera Guyot semplice
Densità d’impianto: 5.000 piante/ettaro
Anno d’impianto: 2000
Vendemmia: Agosto – Settembre
Resa: 70 ettolitri/ettaro

Vinificazione e affinamento:   Fermentazione spontanea da pied de cuve delle nostre uve in assenza di solforosa, a temperatura controllata in vasca di cemento.

Invecchiamento: 2 mesi in cemento 2 mesi in bottiglia

Capacità: 75 cl.

PREMI
  • Wine Spectator magazine (October 31, 2014) – Alhambra Catarratto Inzolia 2013 – 86 Points
  • Wine Spectator magazine (October 31, 2014) – Alhambra 2012 – 85 Points
  • Review by Monica Larner eRobertParker.com #, #212 (May 2014) – Alhambra Catarratto Inzolia 2013 – Rating: 86
  • Wine Enthusiast 03-2013 – Alhambra 2011 – 85 Points